CORSO DI PERFEZIONAMENTO PER ADDETTO AI SERVIZI DI CONTROLLO DELLE ATTIVITA` DI INTRATTENIMENTO E DI SPETTACOLO IN LUOGHI APERTI AL PUBBLICO O IN PUBBLICI ESERCIZI

Con il D.M. 6 ottobre 2009 della normativa contenuta nella legge 15 luglio 2009, n. 94 “Disposizioni in materia di sicurezza pubblica”, il Ministro dell’Interno ha dettato le disposizioni operative finalizzate a regolamentare l`attività del personale Addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi, ossia coloro comunemente intesi come  «Buttafuori».

Secondo la nuove direttive tutti coloro che svolgono questa professione devono essere inscritti in un apposito elenco tenuto presso le Prefetture, previo deposito di specifica documentazione e superamento di un corso di formazione. 

La figura professionale:

L’Addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi è la figura professionale in grado di gestire ed effettuare:

  • controlli preliminari;
  • controlli degli ingressi, e delle persone durante l`accesso;
  • controlli all`interno;

Può operare presso: discoteche, concerti, cinema, parchi divertimento, manifestazioni pubbliche, teatri etc.

Requisiti 

  • maggiore età;
  • diploma di scuola media inferiore;
  • assenza di precedenti penali;
  • esperienza  comprovata e riconosciuta in ambito di controllo e sicurezza documentata da contratti e/o dichiarazione rilasciate dai datori di lavoro;

Durata: 100 ore 

PROGRAMMA 

Area Giuridica, 40 ore:

  • Legislazione in materia di ordine e sicurezza pubblica: 5 ore;
  • Disposizioni di legge e regolamenti che disciplinano le attività di intrattenimento di pubblico spettacolo e di pubblico esercizio: 10 ore;
  • Funzioni e attribuzioni dell`addetto di controllo: 10 ore;
  • Norme penali e conseguente responsabilità dell`addetto di controllo: 10 ore;
  • La collaborazione con le Forze di Polizia Locali: 5 ore.

Area Tecnica, 35 ore:

  • Disposizioni in materia di prevenzione degli incendi, di salute e  sicurezza sui luoghi di lavoro: 8 ore;
  • Nozioni di primo soccorso: 10 ore;
  • Nozioni sui rischi legati all`uso di alcool, sostanze stupefacenti: 5 ore;
  • Riconoscimento delle situazioni di rischio  e   gli elementi di pericolo: 6 ore;
  • Tecniche di deflusso programmato della folla in caso di macroemergenza: 6 ore.

Area psicologico-sociale, 15 ore.

  • Comunicazione interpersonale: 5 ore;
  • Tecniche di mediazione dei conflitti: 5 ore;
  • Tecniche di interposizione: 5 ore.

Stage: durata 10 ore  da svolgere presso  aziende del settore.

Attestazione finale

Sono ammessi alla prova finale coloro che hanno frequentato almeno il 90% delle ore di formazione previste.

A seguito del superamento dell’esame finale verrà rilasciata l’attestazione valida che consentirà l’iscrizione all’elenco prefettizio di cui all’art 1 comma 1 del D. M. 06/10/2009.